Concerto Extended Singularity

11/9/2022 21.00
Piazzetta Vittorio Emanuele II
Concerto Extended Singularity: Fulvio Sigurtà, Stefano Onorati, Gabriele Evangelista, Alessandro Paternesi
Non hanno certo bisogno di presentazioni pianista livornese Stefano Onorati, classe 1966, e il trombettista bresciano Fulvio Sigurtà (1975), da più di qualche anno esponenti di primo piano del jazz "made in Italy". 
Fra i loro numerosi progetti c'è anche quello che dal 2018 li vede affiancati nel duo Singularity , ovvero il punto spazio-tempo in cui le energie dei due musicisti vorticosamente prendono forma partendo dalle riletture del reprtorio jazzistico meno gettonato di musicisti come Kenny Wheeler o John Taylor, arrivando all'improvvisazione elettronica totale. In entrambi i casi la musica scivola su binari molto liberi, in cui più che i riferimenti armonici dei brani scelti risulta importante lo stretto dialogo che i due musicisti sono in grado di intrecciare. Nato come estensione elettro-acustica di questo consolidato duo, il più recente quartetto Extended Singularity esplora un territorio musicale altrettanto vasto, fino a toccare, l'improvvisazione più radicale. L'affiatata coppia ritmica composta dal contrabbassista toscano Gabriele Evangelista e dla batterista marchigiano Alessandro Paternesi, musicisti ben noti agli appassionati italiani, sezione ritmica perfetta per estendere ulteriormente le infinite possibilità sonore già offerte dal duo, riuscendo a unire mirabilmente ricerca innovativa e conoscenza della tradizione, riflessione introspettiva e groove contagioso. Ogni loro esibizione è un viaggio sorprendente e suggestivo, lungo territori e verso mete sempre difficili da prevedere, e per questo risulta ancora più affascinante. E' un concerto davvero "senza rete" il loro, nel corso del quale, come tiene a precisare Onorati, "on conta quello che sceglieremo di suonare, ma come lo suoneremo". L'intento è quello di dimostrare che quando ci sono il giusto interplay ed una sincera urgenza espressiva anche la musica più libera, apparentemete difficile, riesce a coinvolgere ed appassionare gli ascoltatori. 
 
 




<< Tutti gli eventi